Focus sugli ETF 22 gennaio 2020

(Teleborsa) – Salgono sul podio della settimana l’ETF controllato da Lyxor, costituito dalle più grandi società nel settore dei servizi di pubblica utilità in Europa, e l’ETF controllato da Lyxor, che riflette la performance delle azioni più capitalizzate appartenenti al settore dei servizi di pubblica utilità.

Registrano una performance negativa l’ETF di Amundi, che prende posizione sui principali titoli del mercato cinese quotati alla borsa di Hong Kong, e l’ETF di Deutsche Bank, concepito per riflettere l’andamento delle società più capitalizzate della Cina.

Mostrano volumi elevati l’ETF gestito da Deutsche Bank, che punta su società con ottime performance ambientali, sociali e di governance, oltre a una bassa esposizione all’anidride carbonica, e l’ETF controllato da Ishares, composto da una selezione di titoli europei con valutazioni inferiori rispetto ai fondamentali.

Possibile rialzo per l’ETF di Amundi, che consente agli investitori di beneficiare di un’esposizione ai segmenti large e mid-cap di 15 paesi europei sviluppati.

Forte interesse per l’ETF controllato da Deutsche Bank, che riflette l’andamento delle principali azioni di vari Paesi sviluppati, con reinvestimento dei dividendi.

Invito all’acquisto per l’ETF controllato da Ishares, composto da obbligazioni governative dei mercati emergenti denominate in valute locali.

Riflettori puntati sull’ETF controllato da Lyxor.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Focus sugli ETF 22 gennaio 2020