Focus sugli ETF 2 novenbre 2016

(Teleborsa) – Avvio di settimana negativo per i mercati azionari europei. L’ETF migliore della settimana è quello composto dai future sull’indice VIX, ossia un indice che misura la volatilità implicita del mercato azionario.

Si muovono in territorio negativo gli ETF che puntano sulle maggiori società quotate sul mercato turco e l’ETF che replica l’indice dei principali titoli di società brasiliane.

L’ETF che investe nei titoli azionari dei principali mercati emergenti e l’ETF che replica il più importante indice azionario europeo mostrano volumi elevati.

Invito all’acquisto per l’ETF che replica l’indice composto da 75 società, quotate sui diversi mercati mondiali, che operano nel settore delle infrastrutture.

Buy per l’ETF che offre un’esposizione sulle piccole aziende giapponesi, molto dinamiche ed esposte all’andamento del ciclo economico internazionale.

Forte interesse per l’ETF esposto sui 30 titoli obbligazionari più liquidi denominati in euro, emessi da società private non finanziarie e con un rating medio “non-investment grade”.

Focus sugli ETF 2 novenbre 2016