Focus sugli ETF 10 novembre 2021

(Teleborsa) – Salgono sul podio della settimana l’ETF controllato da Lyxor, rappresentativo delle società a media e grande capitalizzazione del mercato brasiliano, e l’ETF di Ishares, che punta sulle azioni più capitalizzate del mercato brasiliano.

Hanno registrato la peggiore performance nella settimana l’ETF emesso da Ishares, composto da 30 delle maggiori società globali operanti nel settore dell’energia pulita, e l’ETF emesso da Ishares, esposto sui principali titoli del mercato coreano, che prevede la distribuzione di un dividendo due volte l’anno.
Mostrano volumi elevati l’ETF emesso da Ishares, che investe sulle società a grande, media e bassa capitalizzazione dei mercati emergenti, e l’ETF controllato da Lyxor, che offre la rappresentazione più diversificata dei mercati immobiliari europei.

Ecco gli ETF nel mirino degli analisti.

Possibile rialzo per l’ETF emesso da Amundi, che consente agli investitori di beneficiare di un’esposizione ai segmenti large e mid-cap di 15 paesi europei sviluppati.

Forte interesse per l’ETF emesso da Deutsche Bank, esposto sulle azioni delle 20 maggiori società con domicilio e quotazione in Svizzera.

Invito all’acquisto per l’ETF controllato da Ishares, composto da società dei principali paesi sviluppati, che prevede la copertura dal rischio cambio, su base mensile.

Riflettori puntati sull’ETF controllato da Lyxor, rappresentativo della performance dei titoli delle large, mid e smallcap più liquide che coprono i mercati sviluppati in Europa.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Focus sugli ETF 10 novembre 2021