Focus su Unicredit. Soci in assemblea per votare bilancio e aumento

(Teleborsa) – E’ sostanzialmente piatto il titolo dell’istituto di credito, che si muove sui valori precedenti la seduta.

Il focus del mercato è concentrato sull’assemblea dei soci chiamati ad approvare i conti del 2016 chiusi con una perdita netta di 11,4 miliardi di euro. La sessione straordinaria è chiamata, invece, a deliberare sull’aumento di capitale. Il consigliere Montezemolo ha rinunciato alla carica di vicepresidente. 

 
All’assemblea è presente il 49,9% del capitale. Al libro soci sono iscritti 359 mila azionisti. Aabar Luxembourg, il fondo sovrano di Abu Dhabi, resta il maggiore azionista con il 5,038%, anche dopo il recente aumento di capitale. 

La situazione di medio periodo di Unicredit resta tendenzialmente ribassista. Tuttavia, esaminando il grafico a breve, sarebbe lecito iniziare a dubitare della possibilità della fase ribassista di estendere. E’ atteso dunque un miglioramento verso l’alto della curva che incontra il primo ostacolo a 13,72 Euro. Supporto visto a quota 13,5. Ulteriori spunti rialzisti favoriscono un nuovo target stimato verosimilmente in area 13,94.

 

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Focus su Unicredit. Soci in assemblea per votare bilancio e aumento