Focus su Unicredit nel giorno del CdA

(Teleborsa) – Resta alta l’attenzione a Piazza Affari sul titolo Unicredit nel giorno del CdA, mentre si guarda al nuovo CEO in arrivo. Il presidente Cesare Bisoni ha detto a Il Sole 24 Ore che il processo di individuazione è a buon punto. In pole position, secondo rumor di stampa, l’ex UBS Andrea Orcel.

“Siamo impegnati a fare una cosa per volta” – afferma Bisoni che ribadisce “il CdA non accetterà mai alcuna operazione che non sia nell’interesse esclusivo del gruppo e dei suoi azionisti”. Il Presidente assicura poi che l’identità paneuropea del gruppo “non è in discussione”, così come “il ruolo fondamentale delle attività in Italia”.

Le azioni di Piazza Gae Aulenti mostrano una flessione dell’1,43% sui valori precedenti in linea con la debolezza del mercato.

L’analisi del titolo eseguita su base settimanale mette in evidenza la trendline rialzista dell’istituto di credito più pronunciata rispetto all’andamento del FTSE MIB. Ciò esprime la maggiore appetibilità verso il titolo da parte del mercato.

Le implicazioni tecniche attuali di Unicredit mostrano un rallentamento della trendline al test del supporto a quota 7,855 Euro. Al contrario spunti rialzisti potrebbero spingere all’insù la curva fino al test 8,023. Tecnicamente ci si attende un proseguimento della tendenza ribassista verso nuovi supporti in area 7,797.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Focus su Unicredit nel giorno del CdA