FMI: “Stabilità finanziaria globale è migliorata”

(Teleborsa) – “La stabilità finanziaria globale ha continuato a migliorare nell’ultimo anno, il sistema finanziario è diventato più sicuro e più stabile rispetto all’ultima valutazione. L’attività economica ha avuto un buon impulso. L’outlook è migliorato. Le condizioni monetarie e finanziarie rimangono estremamente accomodanti. E l’ottimismo degli investitori sulle nuove politiche in discussione negli Stati Uniti ha aumentato i prezzi. Queste sono alcune delle conclusioni del Global Financial Stability Report redatto dal Fondo Monetario Internazionale.

“L’importante – spiega l’organismo guidato da Christine Lagarde – è che i Governi di Stati Uniti, Europa, Cina e anche degli altri Paesi adottino la giusta combinazione di politiche. Questo significa prevenire gli squilibri di bilancio, resistendo alle barriere commerciali e mantenere la cooperazione globale sui regolamenti necessari per rendere il sistema finanziario più sicuro”.

Che l’economia mondiale mostri segnali di recupero, lo aveva preannunciato già Christine Lagarde, direttore del Fondo Monetario Internazionale in un discorso tenuto a Bruxelles una settimana fa.

Guardando alle singole economie, l’organizzazione con sede a Washington spiega che negli Stati Uniti, le discussioni della riforma fiscale, delle spese per le infrastrutture e le riduzioni degli oneri normativi hanno favorito fiducia delle imprese e degli investitori. Questo potrebbe preannunciare un rimbalzo degli investimenti che è stato debole per più di 15 anni”.

Guardando all’Europa, il FMI spiega che i politici hanno rafforzato il sistema bancario istituendo requisiti patrimoniali più elevati, una regolamentazione più robusta e una maggiore supervisione. Negli ultimi sei mesi, i prezzi azionari dei titoli bancari sono aumentati e la ripresa economica ha preso vigore. Ma questo non deve finire.  “In Europa – prosegue il FMI – le tensioni politiche, combinate con una mancanza di progressi sulle sfide strutturali del settore bancario potrebbero riaccendere i timori sulla stabilità finanziaria. Ottenere il giusto mix di politiche fornirà una solida base per il sistema finanziario globale e cemento ai recenti miglioramenti delle prospettive di crescita e alla stabilità finanziaria” spiega l’istituzione internazionale.

Il Fondo Monetario Internazionale raccomanda all’Italia di intraprendere “ulteriori passi” volti a agevolare il risanamento dei bilanci delle banche. In Italia, come in Spagna e Portogallo “c’è un alto numero di filiali e personale rispetto agli asset degli istituti di credito”, spiega l’organizzazione nel suo Global Financial Stability Report, denunciando il problema dell’overbanking, ovvero dell’eccessiva proliferazione del settore bancario

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FMI: “Stabilità finanziaria globale è migliorata”