FMI rivede al rialzo la crescita mondiale

(Teleborsa) – Crescita globale rivista al rialzo. Sono queste le previsioni che il Fondo Monetario Internazionale rivela nel World Economic Outlook.

Il documento con le stime mondiali ha fissato un’accelerazione dell’economia mondiale al +3,9% quest’anno e nel 2019, dal +3,7% del 2017. Le cifre sono di 0,2 punti percentuali superiori a quelle indicate tre mesi fa.

“La revisione – si legge nel report –  riflette il miglioramento della spinta globale e l’impatto atteso dalle recenti riforme fiscali approvate negli USA”. Dunque la riforma fiscale di Trump è vista come volano di crescita che dovrebbe portare gli States a un PIL del 2,7% nel 2018, contro il +2,3% del 2017 e al +2,5% nel 2019.

Buone notizie per le stime di crescita dell’Italia che il Fondo porta +1,4% per il 2018 dopo il +1,6% del 2017 e al +1,1% per il 2019. Rispetto al World Economic Outlook di ottobre, l’Italia ha guadagnato 0,3 punti di crescita nel 2018 e 0,2 punti nel 2019. 

Sull’area euro, invece, l’economia è prevista in crescita del  2,2% nel 2018 dopo il +2,4% del 2017. La crescita salirà del 2% nel 2019.  

Il rafforzamento in generale viene prevalentemente attribuito al persistere di politiche monetarie molto accomodanti, che sostengono la fiducia dei mercati e i processi di risanamento delle economie.  Il report mette in guardia dai rischi politici nelle economie avanzate, in particolare dalle “svolte nazionalistiche o verso modelli di governance autoritari”. Perchè “potrebbero mandare in stallo le riforme economiche e rimuovere l’integrazione economica transforntaliera”, ha rilevato il capo economista Maurice Obstfeld, nella presentazione del report.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FMI rivede al rialzo la crescita mondiale