FMI plaude alla flessibilità concessa dall’UE sui conti italiani

(Teleborsa) – Il Fondo Monetario Internazionale appoggia la decisione di Bruxelles di concedere la flessibilità sul bilancio 2016 dell’Italia.  

“Abbiamo preso nota di questa decisione e abbiamo detto in precedenza che la flessibilità prevista dal Patto va usata nelle circostanze appropriate” ha affermato il portavoce del Fondo, Gerry Rice durante una conferenza stampa, spiegando che in questi giorni i tecnici del FMI sono in missione nella penisola e si stanno confrontando con le autorità. “Sono in corso discussioni con le autorità e lunedì pomeriggio gli ispettori terranno una conferenza stampa” ha detto Rice.

L’Italia di Renzi ha incassato il sì alla flessibilità sui conti pubblici italiani, per 14 miliardi di euro, ma in cambio l’UE ha chiesto uno sforzo sui conti, ovvero che si impegni a sanare il gap evidenziato dall’UE sul 2017, compreso tra lo 0,15 e lo 0,20%, così da evitare un’eventuale “deviazione significativa” dagli obiettivi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FMI plaude alla flessibilità concessa dall’UE sui conti i...