FMI: pericoli finanziari sotto controllo, attenzione al rischio di correzione dei mercati

(Teleborsa) – Fino a questo momento la crisi pandemica non ha innescato crisi o destabilizzazioni finanziarie, ma “bisogna evitare che questo accada”. E il messaggio lanciato dal Fondo Monetario Internazionale nell’ultimo aggiornamento al suo rapporto sulla stabilità finanziaria globale.

L’organizzazione internazionale ha infatti rassicurato sul fatto che ad oggi i rischi sul settore finanziario appaiono sotto controllo ma il suggerimento ai decisori politici è quello di intervenire sulle vulnerabilità, perché la prevista prolungata durata di misure di supporto e dei sostegni monetari, combinata con aumenti dei prezzi e un atteggiamento di “autocompiacimento” degli investitori potrebbe portare a bruschi risvegli.

“I policy maker devono prepararsi anche al rischio di una correzione dei mercati“, ha sottolineato l’FMI. Inoltre, “fino a quando i vaccini non saranno ampiamente diffusi, mercati e ripresa economica resteranno legati al continuo sostegno di politica monetaria e di Bilancio. E una distribuzione iniqua dei dei vaccini – ha rilevato l’istituzione di Washington – potrebbe esacerbare le vulnerabilità finanziarie, specialmente nelle economie di frontiera”.

Finora le misure messe in campo dalle autorità hanno mitigato le tensioni sulle liquidità, ma secondo quanto si legge nel rapporto FMI “potrebbero riemergere pressioni sulla solvibilità” nel futuro prossimo, “specialmente nei segmenti più rischiosi dei mercati del credito e nei settori duramente colpiti dal pandemia”. Infine, sul fronte bancario per il Fondo Monetario Internazionale pesa la sfida sulla redditività in un contesto di tassi di interesse bassi.

(Foto: © ruskpp/123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FMI: pericoli finanziari sotto controllo, attenzione al rischio di cor...