FMI mette in campo 50 miliardi in aiuti per coronavirus

(Teleborsa) – L’Fmi mette in campo un pacchetto di aiuti da 50 miliardi di dollari per i Paesi che stanno affrontando l’emergenza coronavirus, in particolare per i Paesi a medio e basso reddito.

Lo ha annunciato la direttrice del Fondo Monetario Internazionale, Kristalina Georgieva, in un’intervista a Cnbc, specificando che dei 50, 10 miliardi andranno ai paesi a reddito basso, 40 a quelli con reddito medio.

Georgieva ha poi chiarito che i fondi saranno “subito disponibili”, aggiungendo che la maggior parte del denaro sarà senza interessi e che i Paesi non devono avere un programma preesistente con il FMI per farne richiesta.

“Quello che stiamo facendo in questo momento è rivedere, paese per paese, quali sono le esigenze finanziarie e impegnarci affinché siano a conoscenza di questa risorsa”, ha detto la direttrice. “Siamo in una fase iniziale di coinvolgimento, ma posso assicurare che agiremo molto rapidamente quando arrivano le richieste“.

La numero uno dell’FMI ha poi specificato che vorrebbe vedere i fondi usati per promuovere misure di stimolo fiscale e rafforzare il sistema sanitario nazionale. “Adesso è il momento di mettere a punto delle misure precauzionali nel caso in cui l’epidemia dovesse diventare più grave“, ha chiarito.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FMI mette in campo 50 miliardi in aiuti per coronavirus