FMI avverte: “Azioni coordinate a livello internazionale se Coronavirus peggiora”

(Teleborsa) – Un avvertimento arriva dal FMI, che prospetta azioni coordinate a livello globale se il Coronavirus peggiorerà. Una indicazione tutt’altro che rassicurante per i mercati che colano a picco con perdite di diversi punti percentuali: Milano perde il 2,5% e non è neanche fra i peggiori, con Londra, Parigi e Francoforte che arretrano di oltre il 3%. Non fa meglio Wall Street con perdite ampiamente sopra la soglia del 2%.

Il portavoce del FMI Gerry Rice, in occasione della conferenza stampa mensile , ha detto che in caso l’emergenza sanitaria dovesse peggiorare, ci saranno azioni “coordinate” e “sincronizzate” su scala internazionale, sia si carattere sanitario che di tipo economico, perché il Coronavirus “può essere affrontato solo attraverso la cooperazione internazionale”.

“Non siamo ancora a questo punto”, ha precisato il portavoce dell’Istituto, aggiungendo che l’FMI ha “strumenti finanziari che possono essere usati” per far fronte all’emergenza del Coronavirus e che sinora nessun paese ha richiesto l’assistenza.

Rice ha poi confermato che durante il G20 finanziario di Riad, lo scorso weekend, si è “discusso molto” e questo “è un bene” e anche che ci siano gruppi che sono in dialogo costante su come si possa rispondere a questo virus.

(Foto: © ruskpp/123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FMI avverte: “Azioni coordinate a livello internazionale se Coro...