FlixBus si espande nel settore bus low cost e acquisisce Megabus

(Teleborsa) – FlixBus si espande nel settore del trasporto bus low cost e annuncia l’acquisizione di Megabus. FlixBus è stata fondata nel 2011 a Monaco di Baviera per opera di Daniel Krauss, Jochen Engert e André Schwämmlein e ha lanciato il suo primo percorso a febbraio 2013 in Germania. FlixBus gira su una piattaforma di mobilità internazionale, collaborando con compagnie di autobus regionali provenienti da tutta Europa.

Questi partners locali sono responsabili per l’esecuzione dei percorsi, mentre FlixBus è responsabile delle autorizzazioni ufficiali necessari per il funzionamento della rete a lunga distanza. Il team FlixBus gestisce la pianificazione della rete, il marketing, pricing, gestione della qualità e il servizio al cliente. Questo unico modello di business ha permesso un’ottima velocità di crescita sul mercato internazionale. Megabus è un altro servizio di pullman a basso costo con servizi in Europa, finora di proprietà di Stagecoach Group.

“Il nostro obiettivo – ha detto Andrea Incondi, managing director di FlixBus Italia – è quello di integrare entro la fine dell’estate l’offerta di Megabus nella rete di FlixBus. In questo modo, i nostri passeggeri avranno accesso alla rete integrata di viaggi in autobus più completa d’Europa, in un’unica piattaforma. Non cresceremo solo per mezzo dell’ampliamento della rete europea, ma anche perché avvicineremo un nuovo pubblico al nostro prodotto. Per il 2016 prevediamo già un’ulteriore crescita dell’utenza del 50%. La competizione è dura come sempre, ma FlixBus ha già cambiato il modo di viaggiare di milioni di persone in Europa”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FlixBus si espande nel settore bus low cost e acquisisce Megabus