Fiumicino, parere negativo Ministero su “Master Plan” per ampliamento scalo

(Teleborsa) – Ancora ostacoli al progetto di ampliamento dell’aeroporto di Fiumicino, presentato da Enac. Il ministro dell’Ambiente Sergio Costa, condiviso il parere con il ministro per i Beni e le attività culturali e per il turismo Dario Franceschini, ha firmato il decreto in cui è riportato ancora una volta il giudizio negativo sulla compatibilità ambientale del “Master Plan 2030” dell’aeroporto.

Nell’ottobre 2019 lo stesso ministero dell’ambiente aveva bocciato la versione del progetto di ampliamento dell’aeroporto di Fiumicino perché ritenuto incompatibile con la riserva naturale circostante. AdR si era quindi attivata con Enac per una nuova soluzione che coniugasse la necessità di aumentare la capacità del traffico aereo sul Leonardo da Vinci al profondo rispetto dell’ambiente.

Il ministro Costa ha dichiarato che la nuova proposta di ampliamento dell’aeroporto di Fiumicino “avrebbe impattato in maniera imponente su una parte della riserva del litorale romano, violando una serie di vincoli ambientali“.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fiumicino, parere negativo Ministero su “Master Plan” per ...