Fitch minaccia di togliere a Stati Uniti Tripla A

(Teleborsa) – L’agenzia di rating Fitch ha minacciato gli Stati Uniti di togliere la Tripla A se lo shutdown proseguirà ad oltranza. Il blocco degli uffici governativi imposto dalla mancata approvazione del budget, scattato alla mezzanotte del 21 dicembre 2018, rischierebbe infatti di avere impatti pesanti sull’economia e sul debito.

L’avvertimento è arrivato da James McCormack, responsabile dei rating sovrani presso l’agenzia Fitch, che appare alquanto preoccupato per le ricadute della paralisi.

E d’altronde, lo Shutdown non sembrerebbe destinato a concludersi a breve, stando al rincorrersi di accuse e contro accuse fra i Democratici al Congresso ed il Presidente Donald Trump. La vertenza fra i due poli non è solo sul finanziamento dei 9 uffici governativi colpiti dal blocco, ma anche sui 5 miliardi pretesi da Trump per finanziare il muro al confine con il Messico.

“Se lo shutdown andrà avanti fino al 1° marzo ed il tetto del debito diventerà un problema – ha detto l’economista in una intervista alla CNBC – potremmo dover cominciare a pensare alla cornice politica, all’incapacità di approvare il budget e se tutto questo sia in linea con un rating Tripla A”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fitch minaccia di togliere a Stati Uniti Tripla A