Fisco, niente cartelle durante le Festività

Stop degli accertamenti durante la paura natalizia, ma non tutti possono tirare un sospiro di sollievo

(Teleborsa) – Niente invio di cartelle durante le festività natalizie. Agenzia delle Entrate-Riscossione ha infatti sospeso l’attività di notifica degli atti dal 24 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020, con “l’obiettivo di evitare disagi ai contribuenti in questo periodo particolare dell’anno”.

Sono circa 322mila atti che dovevano essere inviati nelle due settimane tra Natale e l’Epifania che invece resteranno sospesi ad eccezione di quelli inderogabili – circa 17mila – che dovranno essere comunque notificati, in buona parte tramite posta elettronica certificata, come ha spiegato l’Agenzia.

L’iniziativa è stata presa dai vertici di Agenzia delle Entrate-Riscossione, d’intesa con gli operatori postali, che hanno deciso di “congelare” 305mila cartelle e avvisi. La notifica riprenderà, ovviamente, dopo il periodo di sospensione.

“Lo stop delle cartelle durante le festività si inserisce nel percorso di miglioramento del rapporto tra Agenzia delle Entrate-Riscossione, cittadini, professionisti e imprese”, si legge in una nota.

L’iniziativa si aggiunge a quelle già realizzate dall’ente di riscossione per facilitare gli adempimenti fiscali e garantire una maggiore fruibilità dei servizi ai contribuenti. Senza necessariamente andare allo sportello, infatti, i contribuenti possono utilizzare da pc, smartphone e tablet i servizi online disponibili sul sito http://www.agenziaentrateriscossione.gov.it e sull’app Equiclick.

È infatti possibile verificare online la propria situazione debitoria, chiedere la rateizzazione o la sospensione delle cartelle, controllare l’esistenza di eventuali richieste di pagamento, ricevere un sms o una email che segnala la scadenza di una rata o l’arrivo di una nuova cartella, così come richiedere una copia della Comunicazione delle somme dovute con i bollettini di pagamento, utile ai contribuenti che hanno aderito ai provvedimenti di “rottamazione-ter” e “saldo e stralcio” delle cartelle.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fisco, niente cartelle durante le Festività