Fisco, maxi sequestro per l’ex tesoriere leghista Francesco Belsito

(Teleborsa) – Posti sotto sequestro preventivo beni mobili ed immobili a Francesco Belsito, ex tesoriere della Lega Nord, per il reato di dichiarazione fiscale infedele.

E’ quanto rende noto la Guardia di Finanza in una nota, spiegando che le indagini, dirette dalla Procura di Genova, hanno accertato che l’ex tesoriere del Carroccio, impossessandosi di grosse somme di denaro sottratte alle casse del partito, ha goduto di un forte incremento patrimoniale sottraendolo a tassazione.

Risulta infatti che Francesco Belsito, nel biennio 2011-2012, si sia appropriato indebitamente di circa 7,7 milioni di euro per un’evasione di 2,4 milioni, pari al valore del sequestro.

Fisco, maxi sequestro per l’ex tesoriere leghista Francesco Bel...