Fisco, allo studio nuove detrazioni nel 730 precompilato

(Teleborsa) – Miss Fisco torna a lodare il 730 precompilato preannunciando alcune possibili novità in tema di detrazione.

Nel corso di un’audizione presso la commissione dell’anagrafe tributaria la Direttrice dell’Agenzia delle Entrate Rossella Orlandi ha parlato di “avvio positivo per la dichiarazione dei redditi precompilata”, spiegando che a settembre sono state inviate all’Agenzia 19,5 milioni di dichiarazioni, in aumento di un milione rispetto all’anno precedente.

Orlandi ha inoltre affermato che l’Agenzia delle Entrate sta studiando l’ampliamento delle voci di spesa che danno diritto a detrazioni nel 730 precompilato.

Oltre alle spese sanitarie, la Direttrice ha indicato i contributi versati per la previdenza complementare, le spese funebri, i costi per i corsi di laurea e la prima rata dei pagamenti per la riqualificazione del patrimonio immobiliare tra i gli altri capitoli che potranno essere inseriti nella dichiarazione precompilata.

Fisco, allo studio nuove detrazioni nel 730 precompilato