Firenze, Speranza in visita a Meyer e Careggi

(Teleborsa) – Tappa a Firenze per il Ministro della Salute Speranza che oggi, insieme al Presidente della Regione Enrico Rossi e All’assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, ha visitato l’ospedale di Careggi e l’ospedale pediatrico Meyer.

Stiamo assumendo misure dure, divieti d’ingresso e di transito per alcuni paesi, la quarantena per 14 giorni per tutti quelli che vengono da paesi extra-Schengen: sono misure dure ma indispensabili, perché non possiamo permetterci di vanificare i sacrifici che abbiamo fatto finora, questo non lo consentiremo”, ha detto.

“La crisi del coronavirus e queste settimane così difficili ci consegnano una nuova consapevolezza – dice Speranza – cioè che il Servizio sanitario nazionale sia davvero la cosa più importante che abbiamo. Dobbiamo chiudere definitivamente la stagione dei tagli che per troppo tempo, purtroppo, ha accompagnato la vita del nostro Paese, e dobbiamo aprire una nuova grande stagione di investimenti”.

Il Ministro della Salute ha visitato anche la sede di Firenze dell’azienda farmaceutica Menarini. “Ho avuto modo di visitare una realtà importante farmaceutica del nostro paese come la Menarini: noi dobbiamo continuare ad investire per rendere il nostro Paese attrattivo per gli investimenti ad altissimo carico di innovazione che si fanno sul terreno della farmaceutica”.

“Con il Ministro Roberto Speranza in visita alla Menarini per congratularci sul nuovo progetto da 150 milioni di euro che creerà oltre 250 posti di lavoro. Grazie a questa azienda, con le radici a Firenze e ramificazioni in tutto il mondo, che continua a investire sul nostro territorio”, ha scritto il Sindaco di Firenze Dario Nardella su Twitter.

Il gruppo farmaceutico realizzerà un nuovo polo produttivo di 40mila metri quadri a Sesto Fiorentino (Firenze), nell’area ex Longinotti, con un investimento, appunto, da 150 milioni di euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Firenze, Speranza in visita a Meyer e Careggi