Finmeccanica sale dopo l’apertura di Juncker alla Francia sulle spese per la difesa

(Teleborsa) – Apprezzabile rialzo per il titolo Finmeccanica che a Piazza Affari guadagna l’1,52%, dopo che ieri il presidente della Commissione Europea, Juncker, ha accolto la richiesta di Parigi di concedere maggiore flessibilità di bilancio per le spese sostenute per la difesa, dopo gli attacchi terroristici di venerdì nella capitale francese.

Il confronto del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, mostra la maggiore forza relativa di Finmeccanica rispetto all’indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.

L’esame di breve periodo del contractor italiano nel settore Difesa classifica un rafforzamento della fase rialzista con immediata resistenza vista a 13,53 Euro e primo supporto individuato a 13,27. Tecnicamente ci si attende un ulteriore spunto rialzista della curva verso nuovi top stimati in area 13,79.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Finmeccanica sale dopo l’apertura di Juncker alla Francia sulle ...