Finmeccanica fornirà alla Difesa altri nove Aermacchi M-346

(Teleborsa) – Nove velivoli da addestramento avanzato Aermacchi M-346 prodotti da Finmeccanica in arrivo all’Aeronautica Militare. Il gruppo attivo nel settore dell’aerospazio, difesa e sicurezza ha firmato con la Direzione Armamenti Aeronautici e Aeronavigabilità del Ministero della Difesa un contratto di oltre 300 milioni di euro per ulteriori nove velivoli: con questo nuovo ordine gli Aermacchi M-346 (la cui sigla identificativa di Forza Armata è T-346A) ordinati dall’Italia salgono a 18.

Le consegne dei nuovi velivoli inizieranno a partire da quest’anno per essere completate entro il 2018.

“L’Aermacchi M-346 è l’aereo da addestramento più avanzato oggi disponibile sul mercato, l’unico al mondo, concepito per addestrare i piloti destinati ai velivoli da difesa ad alte prestazioni di ultima generazione. Ha vinto tutte le gare internazionali più importanti e lo abbiamo candidato a diventare la nuova piattaforma su cui si baserà il nuovo velivolo da addestramento dei Top Gun americani”, ha dichiarato Mauro Moretti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Finmeccanica.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Finmeccanica fornirà alla Difesa altri nove Aermacchi M-346