Fininvest, nel 2020 utile netto in calo a 141,2 milioni di euro

(Teleborsa) – Fininvest, la holding che detiene il reparto azionario della famiglia Berlusconi, ha chiuso il 2020 con un utile netto di 141,2 milioni di euro, in calo rispetto ai 220,3 milioni precedenti. I ricavi consolidati sono scesi da 3,886 miliardi a 3,459 miliardi di euro (-11%) a causa dell’impatto della pandemia da Covid-19, mentre il margine operativo lordo è stato di 854,8 milioni di euro (contro 967 milioni nel 2019) e il risultato operativo è passato da 338 a 209,1 milioni di euro.

Risulta in calo l’indebitamento, che si è attestato a 1,397 miliardi di euro, contro 1,533 miliardi di euro nel 2019. La generazione di cassa ordinaria ha raggiunto i 322 milioni di euro (330 milioni nel 2019). Nel 2020 il gruppo ha effettuato investimenti per 601 milioni di euro. Il patrimonio netto consolidato è stato di 4,640 miliardi di euro. La capogruppo Fininvest SpA ha chiuso l’anno con una perdita di 27 milioni di euro, contro un utile precedente di 84,2 milioni.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fininvest, nel 2020 utile netto in calo a 141,2 milioni di euro