Finecobank, mandato a banche per roadshow bond AT1 denominati in euro

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank ha autorizzato l’emissione, entro il 2019, di uno strumento Additional Tier 1 (AT1), denominato in euro e destinato agli investitori qualificati, per un importo nominale massimo di euro 200 milioni, da quotarsi sul mercato non regolamentato irlandese, e ha conferito ogni più ampio potere all’Amministratore Delegato e Direttore Generale per ogni valutazione in merito all’effettiva realizzazione dell’emissione, avuto riguardo alle pertinenti condizioni di mercato.

A tal fine è stato conferito mandato a BNP Paribas, UBS Europe SE e UniCredit Bank AG in qualità di joint bookrunner e joint lead manager, per organizzare un roadshow con potenziali investitori in Europa, a partire dall’8 luglio 2019 e fino al 10 luglio 2019.

La potenziale emissione mira a rafforzare il leverage ratio.

L’operazione è utile al fine di consentire sin da subito alla Banca di essere compliant con il requisito di leverage ratio che sarà obbligatorio dal 28 giugno 2021 a seguito dell’entrata in vigore del Regolamento (UE) 876/2019 (CRR II). Inoltre, tale emissione garantirebbe il mantenimento di un buffer rispetto al requisito minimo richiesto dal CRR II.

All’esito del roadshow e al verificarsi di favorevoli condizioni di mercato, FinecoBank si riserva di procedere con l’emissione del menzionato strumento AT1.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Finecobank, mandato a banche per roadshow bond AT1 denominati in ...