FinecoBank annuncia utile e ricavi in crescita nel 1° trimestre

(Teleborsa) – Risultati positivi per FinecoBank, che chiude il primo trimestre con un utile netto di 51,7 milioni, in crescita dello 0,9% rispetto allo scorso anno (+8% escludendo la vendita di titoli di Stato nel primo trimestre 2016). I ricavi totali sono aumentati dell’1,2% a 141,8 milioni (+5% escludendo la vendita di titoli di Stato). 

Alessandro Foti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di FinecoBank, ha parlato di “risultati molto solidi”, che sono il risultato di un “modello di business diversificato e sostenibile in grado di affrontare ogni fase di mercato”.

La raccolta netta è volata in aprile (+59%) a 592 milioni, di cui 308 milioni da raccolta gestita (+182%). La raccolta netta da inizio anno cresce del 9% a 1.972 milioni. Oltre 1.149.000 i clienti totali, con un aumento del 7% su anno (di cui 9.452 nel solo mese di aprile, +23%).

“Siamo particolarmente soddisfatti del dato di raccolta di aprile, che conferma l’elevata qualità del mix di nuovi flussi, favorito dal modello di cyborg advisory e dalla crescente attenzione dei clienti verso soluzioni di consulenza evoluta”, ha commentato Foti.

FinecoBank annuncia utile e ricavi in crescita nel 1° trimestre