Fineco valuta possibile emissione di strumenti Senior Preferred

(Teleborsa) – Il CdA di FinecoBank ha autorizzato l’emissione, entro il 2021, di uno strumento Senior Preferred con l’obiettivo di ottimizzare le passività MREL eligible. Il requisito fornito da Banca d’Italia è già stato comunicato al mercato in data 31 agosto 2021, spiega la società in una nota.

Lo strumento SP sarà denominato in euro e destinato alla sottoscrizione da parte di investitori qualificati, per un importo nominale massimo di euro 500 milioni, e per il medesimo sarà formulata domanda di ammissione a quotazione sul Multilateral Trading Facility Global Exchange Market (GEM) gestito da Euronext Dublino.

È stato conferito mandato a Citigroup, Mediobanca, Morgan Stanley e UniCredit in qualità di joint bookrunner e joint lead manager, per organizzare delle investor call con potenziali investitori in Europa, dal 12 al 13 ottobre 2021. All’esito delle investor call e al verificarsi di favorevoli condizioni di mercato, FinecoBank si riserva di procedere con l’emissione dello strumento Senior Preferred.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fineco valuta possibile emissione di strumenti Senior Preferred