Fineco registra conti record nel 2015

(Teleborsa) – Anno splendido per Finecobank, da record. La banca diretta multicanale del gruppo UniCredit ha chiuso il 2015 con un utile netto pari a 191,1 milioni di euro, con un incremento del 27,4% rispetto al 2014, grazie principalmente all’incremento delle commissioni nette e al risultato di negoziazione, coperture e fair value che hanno ampiamente compensato l’incremento dei costi.
Si tratta del miglior risultato di sempre. 

L’utile netto rettificato dell’accantonamento al Fondo di Solidarietà istituito in relazione alle perdite subite dai portatori dei prestiti subordinati delle quattro banche italiane oggetto di risoluzione e degli oneri per il Piano Industriale del Gruppo UniCredit è pari a €
193,4 milioni, in rialzo del 28,2% rispetto all’utile 2014 (rettificato per il Fondo Interbancario Tutela Depositi) pur includendo il contributo per il Deposit Guarantee Schem.

Fineco nel corso del 2015 conferma la sua solida posizione patrimoniale con un CET1 ratio (transitional) che si colloca al 21,39% al 31 dicembre 2015.

Nello stesso periodo il patrimonio netto si è attestato a 632,8 milioni, in aumento del 14,6% rispetto al dato a fine 31 dicembre 2014.

Il totale delle attività finanziarie ha raggiunto i 55,3 miliardi, con un incremento del 12,1% grazie a una raccolta netta di 5,49 miliardi (+37%). I ricavi totali sono migliorati del 20,6% a 544,3 milioni.

Il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di proporre un dividendo di 0,255 euro per azione, pari a un aumento del 27,5% con un pay-out dell’81%. 

Alessandro Foti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Fineco Bank, dichiara: “Abbiamo chiuso un 2015 straordinario sotto tutti i punti di vista per Fineco, con risultati finanziari e commerciali che segnano nuovi record grazie alla forte crescita di tutte le aree della Banca. Un anno che ha confermato la solidità di un modello di business equilibrato e ben diversificato, in grado di affrontare con successo anche le fasi di mercato più complesse. Il 2016 si è aperto con dati molto solidi sia sul fronte
della raccolta che del brokerage. Siamo molto soddisfatti anche per la crescita del numero di nuovi clienti, a conferma della solida customer experience. Risultati che ci permettono di guardare con ottimismo al 2016”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fineco registra conti record nel 2015