Fincantieri vince gara per costruzione “fregata” Us Navy. Opzione per altre nove unità

(Teleborsa) – La Marinette Marine Corporation (Gruppo Fincantieri), con sede a Manitowoc, nello Stato americano del Wisconsin, si è aggiudicata la gara per la fornitura di una fregata alla US Navy, del valore di 800 milioni di dollari. Il contratto prevede l’opzione di altre 9 per un valore complessivo di 5,5 miliardi di dollari.

La fregata ordinata dagli Stati Uniti derivano dalle navi classe FREMM che il Gruppo ha già fornito alla Marina Militare Italiana. Il Ministro della difesa Guerini: “Un grande successo”.

FREMM (Fregate Europee Multi Missione), programma del gennaio 2003, è la sigla che identifica una nuova generazione di fregate lanciamissili, denominate in Francia classe Aquitaine ed in Italia classe Bergamini, frutto di un progetto congiunto Italia-Francia, tramite rispettivamente Orizzonte Sistemi Navali (OSM) e Armaris, per la costruzione di 27 fregate multiruolo, per un valore di circa 15 miliardi di euro

OSM, con sede a Genova, costituita nel 2002 dall’allora Finmeccanica (49%), oggi Leonardo, e Fincantieri (49%), è un’azienda italiana che opera nel settore dell’ingegneria e della sistemistica navale, progettando e realizzando unità navali militari, in particolare corvette, fregate e portaerei. Provvede quindi anche alla gestione di contratti di fornitura di grandi navi militari. OSN, tramite la Società Horizon SAS, partecipa anche al Programma Orizzonte, nuova collaborazione tra Italia e Francia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fincantieri vince gara per costruzione “fregata” Us Navy. ...