Fincantieri torna in utile nel 2016

(Teleborsa) – Fincantieri  ha chiuso l’anno 2016 con un utile d’esercizio pari a 14 milioni, rispetto alla perdita di 289 milioni riportata nel 2015.

La società ha confermato il target del piano industriale per la distribuzione del dividendo nel 2018 relativo all’esercizio 2017. 

I risultati del 2016, in netto miglioramento rispetto al 2015, confermano la guidance di breve periodo e i target di medio termine. Ricavi in crescita del 5,9% (in linea con il target 2016), EBITDA margin pari al 6% (superiore al target 2016) e Posizione finanziaria netta a debito pari a euro 615 milioni (migliorativa rispetto al target 2016).

Fincantieri torna in utile nel 2016