Fincantieri sogna la Marina Militare USA

(Teleborsa) – Ottima performance per Fincantieri, che sulla borsa milanese scambia in rialzo dell’8,44% su alcune indiscrezioni che la vedrebbero impegnata con la Marina Militare USA. In particolare si tratterebbe di una commessa da 20 miliardi di dollari per la realizzazione di venti fregate. Le offerte dovranno essere presentate entro giugno 2019.

Il confronto del titolo con il FTSE Italia All-Share, su base settimanale, mostra la maggiore forza relativa del principale complesso cantieristico al mondo rispetto all’indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.

Il quadro tecnico di Fincantieri segnala un ampliamento della linea di tendenza negativa con discesa al supporto visto a 1,122 Euro, mentre al rialzo individua l’area di resistenza a 1,219. Le previsioni sono di un possibile ulteriore ripiegamento con obiettivo fissato a 1,063.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Fincantieri sogna la Marina Militare USA