Fincantieri, prima nave da crociera artica per Ponant

(Teleborsa) – Viaggi polari per Ponant grazie a Fincantieri. La controllata Vard Holdings Limited ha firmato un contratto del valore di circa 270 milioni di euro con la società armatrice francese Ponant per la progettazione e la costruzione di una nave da crociera di lusso destinata ai viaggi polari, che verrà consegnata nel secondo trimestre del 2021.

La nave è specificamente progettata per raggiungere destinazioni polari come il Polo Nord geografico (90° di latitudine Nord), il Mare di Weddell, il Mare di Ross e l’Isola di Pietro I. L’unità, che sarà classificata come Polar Class 2, soddisferà gli standard più elevati di ecocompatibilità e sicurezza. Si tratta in assoluto della prima nave da crociera con caratteristiche di rompighiaccio ibrida elettrica a propulsione doppia, dotato di batterie ad alta capacità e stoccaggio di LNG a bordo. Sarà inoltre dotato di due elicotteri negli hangar interni.

L’expedition vessel di Ponant, con una stazza lorda di circa 30.000 tonnellate, sarà lungo circa 150 metri, largo 28, e potrà raggiungere una velocità di crociera di 15 nodi. La nave potrà ospitare 270 passeggeri in 135 cabine, oltre ad un equipaggio di 180 persone.

Vard attualmente ha in portafoglio per Ponant altre quattro navi da crociera di lusso di piccole dimensioni, la cui acquisizione l’anno scorso aveva segnato l’ingresso della società norvegese nel segmento crocieristico.

Fincantieri, prima nave da crociera artica per Ponant
Fincantieri, prima nave da crociera artica per Ponant