Fincantieri, joint venture con Faist Group su batterie al litio

(Teleborsa) – Fincantieri e Faist Group, gruppo industriale che lavora come partner produttivo per importanti realtà mondiali, hanno costituito la joint venture Power4Future, dedicata alla produzione di batterie al litio. Quest’ultime sono ormai un componente strategico in molti settori industriali e sono considerate fonte di vantaggio competitivo per le aziende e i Paesi che ne detengono la tecnologia. L’operazione è stata portata a termine con Fincantieri SI, controllata di Fincantieri attiva nell’ambito dell’integrazione di sistemi di propulsione elettrica e di impianti elettromeccanici complessi, e Faist Electronics, controllata di Faist Group specializzata nello sviluppo e fornitura di sistemi completi di accumulo di energia elettrica inclusi dispositivi elettronici di controllo e di potenza.

La collaborazione industriale, sottolinea una nota, prevede la realizzazione di un sito per la produzione di batterie, per poi curare la progettazione, l’assemblaggio, la commercializzazione e i servizi di post vendita relativi a moduli e gruppi batteria. La produzione prevista cumulata è di oltre 2 GWh in 5 anni, Power4Future intende proporsi come partner di riferimento in diversi mercati: automotive, telecomunicazioni, industrial, marine ed energy storage terreste.
“Di fronte all’esigenza di una sempre maggiore capacità di accumulo, le batterie agli ioni di litio sono oggi l’unica soluzione tecnicamente ed economicamente sostenibile per imbarcazioni full electric, e per questo rappresentano uno degli asset di maggiore importanza anche per l’industria navale, oltre che per tutti gli altri settori in cui potremo operare attraverso la nuova società”, ha commentato Giuseppe Bono, amministratore delegato di Fincantieri.

“Siamo orgogliosi di questa collaborazione con Fincantieri, simbolo dell’eccellenza cantieristica italiana e non solo”, ha detto Gianfranco Natali, presidente e fondatore del Gruppo FAIST. “Vediamo nella nuova realtà produttiva Power4Future una convergenza di esperienze e conoscenze tecnologiche uniche nel panorama internazionale, che garantiranno una leadership di sicuro successo nella realizzazione di batterie e sistemi di energy storage agli ioni di litio per varie applicazioni”, ha aggiunto.

(Foto: © rawpixel)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fincantieri, joint venture con Faist Group su batterie al litio