Fincantieri, accordo con MPS per agevolare l’accesso al credito dei fornitori italiani

Il Gruppo Montepaschi e Fincantieri, uno dei più importanti complessi cantieristici al mondo, hanno sottoscritto un importante accordo di supply chain financing per fornire soluzioni finanziarie alla filiera dei fornitori italiani di Fincantieri.

Con questo accordo, spiega una nota, l’azienda di Trieste ha voluto ampliare le opzioni disponibili di accesso al credito dei propri fornitori rendendolo più semplice e vantaggioso attraverso una nuova convenzione “di filiera” che consente di utilizzare le soluzioni offerte dal Gruppo Montepaschi ovvero prodotti di credito specialistico quale il reverse factoring e servizi bancari più tradizionali dedicati ai contratti di fornitura.

Banca Monte dei Paschi e la sua controllata MPS Leasing & Factoring si sono impegnate a ricercare le “migliori soluzioni” da adottare in relazione alle diverse tipologie di fornitori del gruppo Fincantieri, in modo da impostare una “relazione positiva e costruttiva” tra chi eroga e gestisce il credito da un lato e le aziende fornitrici dall’altro.

Fincantieri, accordo con MPS per agevolare l’accesso al credito ...