Finanza sostenibile, Enel ammessa nell’A-list del Carbon Disclosure Project

(Teleborsa) – Enel  è stata ammessa nell’esclusivo A-list del Carbon Disclosure Project, l’indice più utilizzato dalla finanza sostenibile per orientare gli investitori verso le aziende con maggiore consapevolezza sui temi del cambiamento climatico. 

L’A-list dell’indice CDP comprende quelle aziende che, tra circa 2000 partecipanti a livello mondiale, si distinguono per l’efficacia della propria strategia nel cogliere le opportunità e gestire i rischi dei cambiamenti climatici.

Il punteggio alla base dell’ammissione nell’indice tiene inoltre conto della completezza e della trasparenza delle informazioni fornite relative alle emissioni di gas serra. Quest’anno l’ingresso nella A list ha premiato, in particolare, le aziende come Enel vincolate a obiettivi di riduzione dei gas serra compatibili con i livelli indicati dalla scienza, cosiddetti “science-based”.

“Il cambiamento climatico è forse la sfida più importante che oggi il mondo sta affrontando”, ha commentato l’AD del Gruppo, Francesco Starace, che ha aggiunto: “l’ammissione all’A-list del CDP è un ulteriore riconoscimento del contributo positivo di Enel per la risoluzione di questa sfida cruciale. Così come lo è la nostra presenza nel Global Compact delle Nazioni Unite, dove viene affrontata una vasta serie di problemi in materia di sostenibilità, con proposte molto concrete per la loro risoluzione”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Finanza sostenibile, Enel ammessa nell’A-list del Carbon Disclosure&...