Filiera trasporto aereo: normativa italiana da adeguare a linee guida UE su distanziamento

(Teleborsa) – La filiera del trasporto aereo, in una lettera al Governo e all’Enac, ha chiesto un allineamento dell’Italia al protocollo Ue sulle misure di distanziamento per l’emergenza Coronavirus già partire dal prossimo 15 giugno.

“Il Governo italiano – si legge nella missiva – ha sempre sostenuto l’importanza di regole condivise ed omogenee a livello europeo, soprattutto per quanto attiene al settore trasportistico. Al contempo, e’ stato più volte ribadito che le decisioni assunte in questa fase emergenziale hanno un termine di efficacia temporalmente circoscritto, proprio per consentire il costante aggiornamento del quadro regolatorio, alla luce dell’evoluzione della crisi sanitaria e dei mutati scenari che si vanno configurando”.

Per tale ragione Iata, Ibar, Assaereo, Aicalf, Assaeroporti e Assohandlers hanno ritenuto necessario nella lettera sollecitare l’esecutivo e l’autorità di vigilanza sul settore aereo di rivedere la normativa italiana alla luce delle Linee guida recentemente adottate dall’Easa (European Aviation Safety Agency) e dall’Ecdc (European Centre for Disease Prevention and Control) per favorire la ripresa del turismo e la ripartenza del settore aereo.

Secondo quanto sostengono le associazioni, “in Italia purtroppo sussistono ancora penalizzanti vincoli al riempimento degli aeromobili che continuano ad essere non sostenibili per le compagnie aeree. In presenza di detti vincoli i vettori sono disincentivati a volare nel nostro Paese, con conseguenti ulteriori danni per il turismo e l’economia delle regioni italiane, oltre che per il trasporto aereo e gli operatori aeroportuali già duramente colpiti dalla crisi”.

“Le scriventi Associazioni, pertanto, alla luce di quanto sopra evidenziato – conclude la lettera – ribadiscono la necessità di un urgente intervento del Governo affinché l’obbligo di distanziamento fisico a bordo degli aeromobili in vigore nel nostro Paese venga superato dal prossimo 15 giugno in allineamento al Protocollo EASA/ECDC“.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Filiera trasporto aereo: normativa italiana da adeguare a linee guida ...