Fibra, via libera da Governo a ingresso del fondo sovrano di Abu Dhabi in FiberCop

(Teleborsa) – Il più grande fondo sovrano degli Emirati Arabi Uniti, ADIA, avrebbe ricevuto il via libera, pur con alcune condizioni da rispettare, dal Governo italiano per investire nell’infrastruttura di TIM che collega le cabine in strada alle abitazioni degli utenti finali con la fibra.

L’operazione darebbe ad ADIA una partecipazione indiretta del 10,3% nella rete dell’ultimo miglio di TIM, secondo quanto riporta Reuters, per un valore di circa 500 milioni di euro.

La notizia era uscita per la prima volta un paio di settimane fa, a seguito delle operazioni del fondo americano KKR per cercare co-investitori nel veicolo tramite cui il fondo USA deterrebbe il 37,5% di FiberCop, la newco promossa da TIM, KKR e Fastweb. KKR aveva informato il governo italiano della sua intenzione di vendere fino al 30% della quota che deterrà a Infinity Investments, una controllata dell’Abu Dhabi Investment Authority (ADIA).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fibra, via libera da Governo a ingresso del fondo sovrano di Abu Dhabi...