Fiat, le vendite in USA crescono del 12%. Febbraio record per il marchio Jeep

(Teleborsa) – FCA US LLC, la controllata americana di Fiat Chrysler Automobiles, continua a correre sul mercato statunitense, dove ha messo a segno il 71esimo mese consecutivo di aumenti delle vendite, registrando un incremento del 12% a oltre 182 mila veicoli venduti. Si tratta anche del miglior febbraio degli ultimi dieci anni. 

I marchi Jeep, Dodge e Ram Truck hanno tutti incrementato le vendite rispetto a febbraio 2015, con Ram Truck che segna un aumento del 27%, il più elevato tra i vari marchi di FCA US nel mese di febbraio. 

“La continua forte domanda per i nostri modelli Jeep, ha permesso al marchio di stabilire un record assoluto di vendite per il mese di febbraio, mentre le vendite di Ram pickup, Ram ProMaster e ProMaster City sono state le più elevate mai raggiunte nel mese di febbraio” ha commentato Reid Bigland, Responsabile commerciale per gli Stati Uniti. 

FCA US ha chiuso il mese di febbraio con 88 giorni di scorta (673.494 unità). Le vendite per il mercato USA per il mese di febbraio sono stimate sulla base di una previsione di 17,9 milioni di unità (su base SAAR – tasso annuo destagionalizzato).

Stasera, dopo la chiusura del mercato italiano, sono attesi i dati sulle immatricolazioni di auto in Italia, nel mese di febbraio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fiat, le vendite in USA crescono del 12%. Febbraio record per il march...