Fiat in calo: saltano le nozze con Renault

(Teleborsa) – Avvio depresso a Piazza Affari per le azioni Fiat Chrysler, che passano di mano con un calo dell’1,59% dopo la rottura delle trattative con Renault per un possibile matrimonio. Il Board della casa automobilistica francese ha deciso di prendere tempo e di conseguenza FCA ha scelto di ritirare con “effetto immediato” la propria proposta di fusione.

“L’esito dei negoziati tra FCA e Renault dimostra che quando la politica cerca di intervenire in procedure economiche non sempre fa bene, non mi esprimo ulteriormente”, ha commentato Luigi Di Maio intervenendo alla trasmissione radiofonica ‘Radio Anch’io‘. “FCA se ha ritirato la proposta è perché non ha visto convenienza o per altro che noi non sappiamo”, ha aggiunto il vicepremier.

In picchiata sulla borsa giapponese i titoli della Nissan con una flessione dell’1,70% mentre sulla piazza francese il titolo Renault sprofonda del 7,06%.

Fiat in calo: saltano le nozze con Renault