Fiat Chrysler, ultimi scambi prima della separazione da Ferrari

(Teleborsa) – Punta con decisione al rialzo la performance di Fiat Chrysler Automobiles, con una variazione percentuale dell’1,69%, prima della separazione da Ferrari. Lunedì 4 gennaio, infatti, il titolo del Cavallino Rampante sbarcherà a Piazza Affari dopo aver debuttato a Wall Street lo scorso 21 ottobre. Il rapporto di concambio sarà di una azione Ferrari ogni dieci azioni ordinarie FCA possedute. 

Il confronto del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, mostra la maggiore forza relativa di Fiat Chrysler Automobiles rispetto all’indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.

Lo status tecnico di breve periodo di Fiat Chrysler Automobiles mette in risalto un ampliamento della performance positiva della curva con prima area di resistenza individuata a quota 13,26 Euro. Rischio di eventuale correzione fino al target 13,13. Le attese sono per un aumento della trendline rialzista verso l’area di resistenza 13,39.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fiat Chrysler, ultimi scambi prima della separazione da Ferrari