Fiat Chrysler in marcia a Piazza Affari

(Teleborsa) – Prosegue in frazionale rialzo il titolo del Lingotto, che scambia in salita dello 0,48%. A sostenere il titolo, S&P che ha confermato il rating.

L’agenzia di rating ha reiterato il rating di lungo termine pari a BB e quello di breve termine B, con outlook stabile.

Relativamente allo scandalo sulle emissioni in cui è rimasto coinvolto il gruppo automobilistico, l’agenzia americana ha spiegato che anche se un’eventuale multa su FCA potrebbe essere “notevole” il gruppo “ha un margine di manovra nelle sue misure di leverage e ha ampia liquidità a disposizione, se necessario”.

Tecnicamente, Fiat Chrysler Automobiles è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 9,58 Euro, mentre il supporto più immediato si intravede a 9,31. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all’insegna del toro con resistenza vista a quota 9,84.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Fiat Chrysler in marcia a Piazza Affari