Fiat Chrysler in marcia a Piazza Affari dopo i dati sulle immatricolazioni

(Teleborsa) – Scambia in profit il Lingotto, che lievita dell’1,63%.

Driver principale del rialzo sono i dati sulle immatricolazioni auto, di maggio, che hanno mostrato per il gruppo Fiat Chrysler Automobile ancora una performance ancora positiva: vendite in aumento del 6,8% e quota di mercato al 29,32%.

La tendenza di breve di Fiat Chrysler è in rafforzamento con area di resistenza vista a 10,07 Euro, mentre il supporto più immediato si intravede a 9,86. Attesa una continuazione della tendenza al rialzo verso quota 10,27.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fiat Chrysler in marcia a Piazza Affari dopo i dati sulle immatricolaz...