Fiat Chrysler ferma ai box guarda alle immatricolazioni di marzo

(Teleborsa) – Frazionale ribasso per il Lingotto, che scambia con una perdita dello 0,39%.

Il gruppo attende i dati sulle immatricolazioni di marzo che saranno pubblicati stasera a mercato chiuso.
 

Lo scenario di medio periodo è sempre connotato negativamente, mentre la struttura di breve periodo mostra qualche miglioramento, per la tenuta dell’area di supporto individuata a quota 10,15 Euro. Il movimento positivo di breve è indicativo di una potenziale inversione del trend ribassista, con possibili tentativi di aggressione dei prezzi verso l’importante area di resistenza stimata a quota 10,25. E’ concreta quindi la possibilità di una continuazione della fase rialzista verso quota 10,35.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.

(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Fiat Chrysler ferma ai box guarda alle immatricolazioni di marzo