Fiat Chrysler corre sul circuito di Piazza Affari

(Teleborsa) – Seduta decisamente positiva per Fiat Chrysler, che tratta in rialzo del 2,65% sovraperformando un settore che si presenta nel complesso positivo. In marcia anche Exor con un balzo del 2,69%. 

La scorsa settimana, S&P ha promosso il titolo grazie al miglioramento dei parametri creditizi. L’agenzia statunitense ha rivisto al rialzo il rating di FCA e della divisione americana Fca US da BB a BB+. L’outlook resta stabile. 

L’andamento del Lingotto nella settimana, rispetto al FTSE MIB, rileva una minore forza relativa del titolo, che potrebbe diventare preda dei venditori pronti ad approfittare di potenziali debolezze.

Nuove evidenze tecniche classificano un peggioramento della situazione per Fiat Chrysler, con potenziali discese fino all’area di supporto più immediata vista a quota 17,77 Euro. Improvvisi rafforzamenti scardinerebbero invece lo scenario suesposto con un innesco rialzista e target sulla resistenza più immediata individuata a 17,97. Le attese per la sessione successiva sono per una continuazione del ribasso fino all’importante supporto posizionato a quota 17,66.

Fiat Chrysler corre sul circuito di Piazza Affari