Fiat Chrysler Automobiles fa meglio del mercato europeo

(Teleborsa) – A giugno Fiat Chrysler Automobiles fa meglio della media del mercato auto europeo: con 106.700 immatricolazioni la casa d’auto segna una crescita del 7,9% rispetto al +2,1% dell’intero mercato. La quota mercato è pari al 6,9%, in crescita di 0,3 punti percentuali.

Anche nel progressivo annuo la crescita di FCA è stata migliore di quella del mercato. Infatti, le immatricolazioni di Fiat Chrysler Automobiles nel primo semestre dell’anno sono salite del 10,5% a 609.100, in un mercato cresciuto del 4,6%.

In giugno Fiat Chrysler Automobiles ha aumentato le vendite in tutte le principali nazioni: oltre al +12,8% ottenuto in Italia, FCA è cresciuta del 2,6% in Germania (dove il mercato ha chiuso in negativo, -3,5%), del 6,7% in Francia e del 3,1% in Spagna.

Immatricolazioni in aumento per Alfa Romeo (+36,7%) e per Fiat (+9,1%). Per l’ennesima volta la 500 e la Panda dominano le vendite tra le city car, con una quota insieme intorno al 30%.

La 500L è la più venduta del suo segmento, con il 25,4% di quota. Bene anche 500X e Renegade, stabilmente tra le top ten della loro categoria. Tipo, la più venduta in Italia del segmento C, continua a scalare le classifiche di vendita europee. Stelvio e Giulia continuano a crescere in Europa dopo aver raggiunto le posizioni di vertice dei loro segmenti in Italia.

A dispetto dei buoni dati, il titolo FCA oggi è partito sottotono in Borsa dove cede lo 0,79%.

Fiat Chrysler Automobiles fa meglio del mercato europeo