Fiat Chrysler Automobiles a marce alte a Piazza Affari

(Teleborsa) – Protagonista Fiat Chrysler Automobiles, che viaggia in cima al paniere principale di Piazza Affari con un rialzo del 3,88%.

La casa d’auto italo-statunitense beneficia della generale euforia dei mercati all’indomani della decisione della Federal Reserve di alzare i tassi di interesse per la prima volta dal 2006.

Va rilevato che nei giorni passati il titolo era giù stato oggetto di acquisto grazie al boom di immatricolazioni di auto in Europa.

Il confronto del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, mostra la maggiore forza relativa di Fiat Chrysler Automobiles rispetto all’indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.

Lo scenario di medio periodo è sempre connotato negativamente, mentre la struttura di breve periodo mostra qualche miglioramento, per la tenuta dell’area di supporto individuata a quota 12,66 Euro. Il movimento positivo di breve è indicativo di una potenziale inversione del trend ribassista, con possibili tentativi di aggressione dei prezzi verso l’importante area di resistenza stimata a quota 12,85. E’ concreta quindi la possibilità di una continuazione della fase rialzista verso quota 13,04.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fiat Chrysler Automobiles a marce alte a Piazza Affari