Fiat azzera i guadagni iniziali e tira il fiato in Borsa

(Teleborsa) – Frena la Fiat Chrysler Automobiles in Borsa, conservando solo un modesto guadagno dello 0,16%, dopo un esordio più tonico.

Le azioni del Lingotto in realtà sono salite moltissimo nell’ultimo periodo sulle voci di acquisizione o valorizzazione di asset, realizzando performance stellari: +16% nell’ultima settimana, +24% nell’ultimo mese, +45% da inizio anno. Nulla di cui lamentarsi dato che i prezzi sono ai massimi storici. 

L’ennesimo upgrade da parte degli analisti di MainFirst indica un target price di 16 euro con giudizio Outperform. 

L’esame di breve periodo di Fiat Chrysler classifica un rafforzamento della fase rialzista con immediata resistenza vista a 12,71 Euro e primo supporto individuato a 12,34. Tecnicamente ci si attende un ulteriore spunto rialzista della curva verso nuovi top stimati in area 13,08.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Fiat azzera i guadagni iniziali e tira il fiato in Borsa
Fiat azzera i guadagni iniziali e tira il fiato in Borsa