Fervi, ricavi a 16,9 milioni di euro nel primo semestre. Superati livelli pre-Covid

(Teleborsa) – Fervi, società quotata su AIM Italia e attiva nel settore della fornitura di attrezzature professionali per officine, ha registrato ricavi consolidati netti pari a circa 16,9 milioni di euro nel primo semestre dell’anno, rispetto ai 12,3 milioni di euro al 30 giugno 2020, con un incremento circa del 38% e segnando il record storico di ricavi consolidati del periodo. La crescita è del 12% rispetto ai primi sei mesi del 2019.

La posizione finanziaria netta consolidata, positiva (cassa) per circa 4,1 milioni di euro, si è incrementata di circa 1,1 milioni di euro rispetto al dato al 31 dicembre 2020 (3,0 milioni di euro) per effetto dei flussi di cassa derivanti dalla gestione caratteristica, dopo il pagamento del dividendo sui risultati 2020 (0,6 milioni di euro).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fervi, ricavi a 16,9 milioni di euro nel primo semestre. Superati live...