Ferrovie più sicure, Delrio annuncia investimenti sulla rete regionale

(Teleborsa) – Il governo italiano investe sulla rete ferroviaria regionale, per sostenere lo spostamento dei pendolari, sia attraverso una rete più sicura sia mediante un ammodernamento dei treni. Il primo obiettivo risponde all’esigenza di evitare fatti simili allo scontro fra treni in Puglia.  

“Questo paese può funzionare se ognuno fa bene il suo dovere”, ha affermato il Ministro delle infrastrutture Graziano Delrio, intervenendo ad Agorà Estate su Rai3 dove ha annunciato investimenti per 1,8 miliardi per mettere in sicurezza la rete.

Frattanto, Trenitalia ha firmato ieri un accordo con Hitachi Rail Italy e Alstom per la fornitura di nuovi treni regionali destinati ai pendolari. Lo ha annunciato la compagnia ferroviaria controllata dallo Stato, che sta effettuando investimenti sul trasporto interregionale.

L’intesa è stata siglata fra l’Ad di Trenitalia, Barbara Morgante, il numero uno di Hitachi, Maurizio Manfellotto, e quello di Alstom, Michele Viale.

La maxi gara prevede la fornitura sino a 450 convogli: 150 a media capacità e 300 ad alta capacità. In particolare è stato vinto da Alstom il primo lotto di 150 treni a media capacità, che ospiteranno fino a 321 posti a sedere, mentre il secondo lotto è andato a Hitachi Rail Italy, che fornirà 300 treni ad alta capacità con un minimo di 465 posti a sedere.

Ferrovie più sicure, Delrio annuncia investimenti sulla rete reg...