Ferrovie, Mazzoncini rilancia su investimenti e politiche per la sostenibilità

(Teleborsa) – “Dobbiamo incoraggiare più investimenti e politiche che consentano al nostro settore di essere la spina dorsale del trasporto sostenibile del futuro”. Così il numero uno del gruppo FS, Renato Mazzoncini, alla 90esima assemblea dell’UIC – Union Internationale des chemins de fer, l’associazione che rappresenta almeno 240 compagnie di trasporto ferroviario.

L’assemblea si è tenuta a Istanbul, dove l’Ad di FS Italiane si è recato in qualità di Presidente dell’UIC, assieme al vice presidente dell’organizzazione, Isa Apaydin, direttore generale di TCDD, e al direttore generale dell’UIC, Jean-Pierre Loubinoux.

Fra i temi trattati corridoi merci euroasiatici, cambiamento climatico e trasporto sostenibile, individuazione e sviluppo delle nuove figure professionali in ambito ferroviario, digitalizzazione e standardizzazione di specifiche, norme e procedure per aumentare l’interoperabilità dei sistemi ferroviari.

“Per fare un passo in avanti,  il 23 maggio scorso abbiamo inviato una lettera a tutti i ministri dei trasporti per ribadire lo scopo, i valori e la filosofia dell’UIC”, ha concluso Mazzoncini. 

Ferrovie, Mazzoncini rilancia su investimenti e politiche per la sostenibilità
Ferrovie, Mazzoncini rilancia su investimenti e politiche per la ...