Ferrero punta dritto a Nestlè

(Teleborsa) – Ferrero alla conquista del mercato statunitense. Il celebre gruppo inventore della Nutella punta dritto a Nestlé. Secondo alcune indiscrezioni, il gruppo di Alba starebbe valutando l’acquisizione della divisione di dolci confezionati che il colosso svizzero sta cedendo negli Stati Uniti. Valore del ramo aziendale 3 miliardi di dollari.

I rumors spiegano che Ferrero avrebbe nominato una banca di investimento per studiare il dossier. Bocche cucite dall’azienda che non commenta le indiscrezioni. 

Ferrero è già presente nel mercato americano da quando ha acquistato il produttore di cioccolato Fannie May Confections Brands. Ma 

Il 2017 per la multinazionale dolciaria è partito all’insegna dell’internazionalizzazione: oltre agli Stati Uniti, l’azienda ha rafforzato la sua presenza in Asia, merito anche del cambio di passo dettato dal suo CEO, Giovanni Ferrero all’interno del gruppo italiano.

 
 
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ferrero punta dritto a Nestlè