Ferrero punta dritto a Nestlè

(Teleborsa) – Ferrero alla conquista del mercato statunitense. Il celebre gruppo inventore della Nutella punta dritto a Nestlé. Secondo alcune indiscrezioni, il gruppo di Alba starebbe valutando l’acquisizione della divisione di dolci confezionati che il colosso svizzero sta cedendo negli Stati Uniti. Valore del ramo aziendale 3 miliardi di dollari.

I rumors spiegano che Ferrero avrebbe nominato una banca di investimento per studiare il dossier. Bocche cucite dall’azienda che non commenta le indiscrezioni. 

Ferrero è già presente nel mercato americano da quando ha acquistato il produttore di cioccolato Fannie May Confections Brands. Ma 

Il 2017 per la multinazionale dolciaria è partito all’insegna dell’internazionalizzazione: oltre agli Stati Uniti, l’azienda ha rafforzato la sua presenza in Asia, merito anche del cambio di passo dettato dal suo CEO, Giovanni Ferrero all’interno del gruppo italiano.

 
 
 
 

Ferrero punta dritto a Nestlè