Ferrero compra i biscotti della Kellogg’s

(Teleborsa) – Il colosso americano dei cereali per la colazione Kellogg vende i biscotti all’italiana Ferrero. La divisione oggetto di transazione comprende snack tipo barrette alla frutta, biscotti e torte a marchio Keebler e Famous Amos. I più noti – non in Italia dove sono poco conosciuti – sono i cookies con gocce di cioccolato.

L’operazione, di cui si parlava già da un po’ di tempo, ha un valore di circa 1,3 miliardi di dollari. Ferrero di è aggiudicata la “torta” battendo la concorrenza dell’americana Hostess Brands e di alcuni fondi di private equity.

Stando alle indiscrezioni, Ferrero sarebbe in corsa per altri business come quello degli storici biscotti australiani Arnott’s Biscuits, che sono di proprietà dell’americana Campbell Soup ed anch’essi in vendita.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ferrero compra i biscotti della Kellogg’s