Ferrari, terzo trimestre da record

(Teleborsa) – Ferrari annuncia oggi i suoi risultati preliminari consolidati relativi al terzo trimestre.

Nel periodo le consegne totali sono state pari a 2.046 unità, in aumento di 68 unità (+3,4%).

I ricavi netti sono cresciuti a 836 milioni di euro, in aumento del 6,7% (+9,3% a cambi costanti).

L’EBITDA Adjusted è pari a 266 milioni, con un margine del 31,8% (30,4% al netto delle coperture valutarie).

L’EBIT Adjusted arriva a 202 milioni, mentre l’utile netto adjusted in aumento del 24% a 141 milioni.

L’indebitamento industriale netto è sceso a 485 milioni dal 31 dicembre 2016.

A seguito dei risultati, il Gruppo di Maranello ha rivisto al rialzo le sue prospettive per il 2017 con consegne stimate a 8.400 unità, incluse le supercar. Ricavi netti a 3,4 miliardi in aumento rispetto ai 3,3 miliardi stimati in precedenza.

L’Adjusted EBITDA vola verso un 1 miliardo di euro (in aumento rispetto ai 950 milioni). 

La Scuderia Ferrari ha rinnovato l’accordo di collaborazione tecnico-agonistica con i piloti  Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, rispettivamente per le stagioni sportive 2018, 2019,  2020 e 2018.

Ferrari, terzo trimestre da record